Menta Piperita

La Menta piperita ha, in rapporto agli altri tipi di menta, un più alto contenuto di mentolo ed è una delle piante officinali più utilizzate, scopriamola meglio.

 

Proprietà della menta piperita

La menta piperita ha le seguenti proprietà:

 

  • Azione analgesica: l’estratto di menta è un’importante rimedio contro le cefalee e emicranie di tipo tensivo, con significativa riduzione del dolore. Applicata sulla fronte e sulle tempie, una soluzione di mentolo, allevia tutti i sintomi dell’emicrania come nausea, vomito e intolleranza alla luce e ai rumori.
  • Azione antisettica: la menta ha forti proprietà antisettiche, antiparassitiche e germicide grazie al suo contenuto di polifenoli.
  • Azione decongestionante e balsamica: la menta ha un’azione rinfrescante, decongestionante e fluidificante delle secrezioni dell’apparato respiratorio, pertanto viene utilizzata per curare il raffreddore, la febbre e la tosse.
  • Azione cosmetica: in cosmesi la menta ha un’azione rinfrescante, tonica, e purificante. 
  • Azione aromatica: la menta viene utilizzata in cucina e anche per la produzione di bevande, liquori e prodotti dolciari.

I componenti principali della menta sono:

  • Un olio essenziale ricco di mentolo e mentone.
  • Enzimi (ossidasi e perossidasi).
  • Vitamina C.
  • Acido fenolico e acido caffainico.
  • Flavonoidi.
  • Tannini.

 

Modalità d’uso

Della menta si utilizzano le foglie fresche o essiccate e l’olio essenziale. La menta trova i seguenti utilizzi: sotto forma di estratti secchi titolati, olio essenziale, polvere, estratto fluido e tintura madre. 

  • Massaggio tonificante: È sufficiente versarne poche gocce in un litro d'acqua bollente e respirare i vapori che si sprigionano. L'olio essenziale di menta non deve essere applicato sulla pelle dei bambini, ma può essere utilizzato in forma molto diluita nella preparazione di cosmetici o oli da massaggio destinati agli adulti. L'olio essenziale di menta viene utilizzato per la preparazione di rimedi erboristici utili a combattere i reumatismi. Può essere, infine, utilizzato diluito in olio vegetale per effettuare dei massaggi rilassanti e anti-stress sulle tempie e sulla nuca. 
  • In caso di punture di insetti: frizionare la zona interessata con 1 goccia di olio essenziale.
  • Per allontanare gli insetti: pestare leggermente alcune foglie di menta e passarle sulla pelle.
  • Un collutorio alla menta, per rinfrescare l'alito e dall'azione antisettica per il cavo orale, può essere preparato lasciando in infusione per dieci minuti in 200 millilitri d'acqua bollente un cucchiaino di foglie di menta essiccate. L'infuso così ottenuto dovrà essere filtrato e lasciato raffreddare prima di essere utilizzato come collutorio.